Del Re partecipa al vertice dei ministri degli Esteri del G20

La vice ministro degli Esteri italiana, Emanuela Del Re, è a Nagoya, Giappone, per partecipare alla riunione dei ministri degli Esteri del G20, che ha preso il via venerdì con una cena per i capi delegazione, ha detto il ministero degli Esteri in un comunicato.

La prima sessione di lavoro della riunione di Nagoya di sabato sarà incentrata sulla promozione del libero scambio e della governance globale (con particolare attenzione alla riforma dell’Organizzazione mondiale del commercio e dell’Organizzazione delle Nazioni Unite), secondo la dichiarazione.

Una seconda sessione della riunione di sabato sarà incentrata sugli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, secondo la dichiarazione.

La sessione si concluderà con un pranzo di lavoro dedicato all’Africa, si legge nel comunicato.

Del Re terrà una serie di incontri bilaterali con altri capi delegazione a margine della riunione di Nagoya, ha aggiunto la dichiarazione.

In vista dell’incontro, Del Re ha visitato una mostra dedicata al pittore italiano Caravaggio presso il Nagoya City Art Museum, che ha attirato oltre 35.000 visitatori da quando è stata inaugurata il 26 ottobre, ha detto il comunicato.

Il 1° dicembre l’Italia diventerà ufficialmente membro della Troika del G20, che comprenderà anche la presidenza uscente (Giappone) e la presidenza entrante (Arabia Saudita), ha preso atto della dichiarazione.

L’Italia assumerà la presidenza del G20 dal 1° dicembre 2020 al 30 novembre 2021.

Prima dell’apertura del Meeting, il Vice Ministro ha visitato una mostra dedicata a Caravaggio presso il Nagoya City Art Museum che, inaugurato lo scorso 26 ottobre, ha registrato finora più di 35.000 visitatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *