Gli avvocati criminali a colpire per legge

Gli avvocati penali italiani scioperano per cinque giorni, dal 21 al 25 ottobre, contro una riforma che interrompe la prescrizione dopo il primo grado di giudizio.

L’Unione delle Camere Penali ha annunciato lo sciopero lunedì.

Si diceva che la riforma sancisce un principio “aberrante”.

“I cittadini rimarranno nell’influenza della giustizia penale per un tempo indefinito”, ha detto.

Il ministero della giustizia ha detto che non intende cambiare la misura, che è stata presentata dal precedente governo, ha detto il sindacato.

E il partito democratico di centro-sinistra dominante “ha solo espresso riserve estremamente blande su di esso”, ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *